Cronaca Via Milano

Vittuone picchia e rapina alcuni ragazzini in stazione, rintracciato grazie al cane

L'arrestato è un giovane marocchino domiciliato a Boffalora Sopra Ticinio

Immagine di repertorio

I carabinieri della Compagnia di Abbiategrasso hanno arrestato un rapinatore 22enne di origine marocchine. L'uomo, raggiunto nella propria abitazione domenica pomeriggio, è stato arrestato dopo che durante la mattinata aveva aggredito con calci e pugni quattro ragazzini (tra i 13 e 14 nni) all'interno della stazione di Vittuone. Dopo l'aggressione il soggetto, che portava a guinzaglio un cane, era fuggito con i cellulari dei malcapitati.

Nel primo pomeriggio l’uomo era stato notato in un bar del paese, all’interno del quale si era reso protagonista di un acceso diverbio. Allontanatosi in tutta fretta, aveva poi abbandonato il cane. Su indicazione degli avventori, che conoscevano chi fosse il proprietario del cane, è stato rintracciato presso il domicilio  Boffalora sopra Ticino (MI), riconosciuto dalle vittime della rapina ed arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittuone picchia e rapina alcuni ragazzini in stazione, rintracciato grazie al cane

MilanoToday è in caricamento