Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Comasina / Via Val di Bondo

Minacciano il cassiere del supermercato e si fanno dare 1.600 euro, arrestati

I due rapinatori hanno provato a scappare ma i poliziotti li hanno trovati nella vegetazione in uno stabile abbandonato

Si sono introdotti in un supermercato indossando caschi integrali che coprivano il volto e hanno minacciato il cassiere facendo finta di avere una pistola. Lo hanno preso per il collo facendosi aprire le due casse, hanno portato via 1.600 euro in contanti e sono scappati in sella ad uno scooter.

E' successo in via Val di Bondo, zona Comasina, nel pomeriggio di venerdì 30 luglio. Nella zona erano però in servizio i poliziotti della squadra mobile, che hanno intercettato i due autori della rapina. Questi hanno provato a scappare a piedi, scavalcando il cancello di uno stabile abbandonato e provando a nascondersi in mezzo alla vegetazione spontanea. Ma gli agenti li hanno individuati e arrestati, restituendo la refurtiva al supermercato. In manette due italiani di 31 e 38 anni. Lo scooter usato per la fuga è poi risultato rubato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacciano il cassiere del supermercato e si fanno dare 1.600 euro, arrestati

MilanoToday è in caricamento