Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Blitz nel supermercato con l'arma in pugno: arrestato da due agenti che facevano la spesa

Il rapinatore, un 26enne, è stato inseguito e arrestato da due agenti liberi dal servizio

Le fasi dell'arresto

Erano lì per fare la spesa. Ma quando c'è stato bisogno non si sono voltati dall'altra parte e insieme sono riusciti nella loro "missione". 

Pomeriggio di straordinari per due poliziotti - un agente del commissariato di Cinisello e un altro in forza al reparto prevenzione crimine - che domenica hanno sventato una rapina in un supermercato di Muggiò, in cui loro si trovavano come clienti. 

Video | L'arresto del rapinatore "in diretta"

Gli agenti sono infatti riusciti a fermare un 26enne - un italiano pregiudicato e sottoposto ai domiciliari - che aveva assaltato le casse con un coltello e si era fatto consegnare 1.500 euro minacciando i dipendenti. Il rapinatore però non aveva fatto i conti con gli agenti che lo hanno bloccato all'uscita e, dopo una colluttazione, sono riusciti ad "ammanettarlo", recuperando l'arma e i soldi. 

Il 26enne - che ha anche lievemente ferito i poliziotti - è stato arrestato per rapina ed evasione dai domiciliari ed è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz nel supermercato con l'arma in pugno: arrestato da due agenti che facevano la spesa

MilanoToday è in caricamento