rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
La tentata rapina / Sesto San Giovanni

Minaccia i cassieri del super con coltelli e catena, ma loro lo mettono in fuga

La tentata rapina sabato mattina in un supermercato

Era entrato in un supermercato dell'hinterland di Milano col volto coperto e armato di coltelli e catena. Messo però in fuga dai dipendenti del negozio, è stato poi arrestato dai carabinieri. È successo a Sesto San Giovanni nella tarda mattinata di sabato 6 aprile. Protagonista un uomo di 23 anni italiano, con precedenti.

L'uomo aveva scelto un supermercato di Sesto, nella zona della stazione ferroviaria. Brandendo una catena e due coltelli, col volto travisato da un passamontagna, aveva minacciato due cassieri, intimando loro di consegnargli il denaro. Ma i dipendenti del supermercato hanno reagito e hanno messo in fuga il 23enne, che cercando di allontanarsi ha anche spaccato la vetrata della porta d'ingresso. 

Bloccato dai carabinieri

Immediatamente dopo è stato bloccato dai carabinieri della stazione e del radiomobile di Sesto, che si erano precipitati sul posto, avvertiti proprio dai dipendenti del negozio. Il 23enne è stato arrestato e portato nel carcere di Monza, a disposizione dell'autorità giudiziaria, mentre le armi e il passamontagna sono stati sequestrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia i cassieri del super con coltelli e catena, ma loro lo mettono in fuga

MilanoToday è in caricamento