Cronaca Rogoredo / Via Rogoredo

Arrestato dopo 6 colpi in pochi giorni: fermato il rapinatore dei taxi

L'uomo è un cittadino marocchino di 33 anni

Una delle rapine

L'arresto è stato convalidato. Resterà in carcere in attesa del processo. Finisce così il periodo da incubo per i tassisti milanesi. Il malvivente in questione infatti era specializzato nel rapinare conducenti di taxi.

L'uomo, un marocchino 31enne, H. H., aveva rapinato sei tassisti tra  il 24 agosto e il 2 settembre. La zona in cui operava era sempre la stessa: da Porta Romana a Rogoredo. Il metodo anche: si fingeva cliente, saliva alla stazione dei taxi di piazza Medaglie d'Oro, si faceva portare nella zona della stazione ferroviaria cambiando destinazione, poi rapinava l'autista e scappava (video di una delle rapine).

Gli agenti del Commissariato Mecenate lo hanno intercettato, dopo vari appostamenti nella zona, proprio in Medaglie d'Oro, quasi certamente pronto a colpire di nuovo: aveva in tasca un coltello. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato dopo 6 colpi in pochi giorni: fermato il rapinatore dei taxi

MilanoToday è in caricamento