rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Tenta di rapinare un passeggero a bordo di un treno e gli tira un pugno. Arrestato in stazione

La vittima si è accorta della tentata rapina e ha resistito

Ha tentato di rapinare un passeggero a bordo di un treno, ma la vittima se n'è accorta. I due hanno prima discusso e poi sono venuti alle mani: a quel punto il malvivente ha sferrato un pugno contro il passeggero e poi ha cercato la via di fuga, ma è stato arrestato.

E' successo martedì sera su un treno della linea Mantova-Milano. La vittima è un pendolare di 53 anni, l'aggressore un 23enne originario dl Marocco, regolarmente residente in Italia. Tutto è iniziato quando il 23enne si è avvicinato al pendolare, seduto, e ha tentato di rubargli cellulare e zaino. L'uomo se n'è accorto e ne è nata la discussione, intanto che il 53enne teneva stretto lo zaino per non farselo portare viia.

Il giovane gli ha quindi tirato un pugno e poi è scappato via, in un'altra carrozza, inseguito dalla vittima che ha dato l'allarme. Quando il convoglio è arrivato alla stazione di Lodi, i poliziotti sono saliti a bordo del treno e hanno bloccato il 23enne arrestandolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di rapinare un passeggero a bordo di un treno e gli tira un pugno. Arrestato in stazione

MilanoToday è in caricamento