rotate-mobile
Sabato, 20 Aprile 2024
Cronaca

Ragazzino aggredito sul treno: i passeggeri bloccano il rapinatore e lo consegnano alla polizia

La rapina giovedì pomeriggio su un treno partito da Parma e diretto a Milano. In manette un 25enne

Non aveva fatto i conti con gli altri passeggeri. Un uomo di 25 anni è stato arrestato giovedì pomeriggio in stazione a Lodi dopo aver aggredito e rapinato un ragazzino di 16 anni a bordo del treno regionale 2472 partito da Parma e diretto a Milano Centrale. 

Lo studente, stando a quanto appreso, è stato colpito con dei pugni al volto dal 25enne, che gli ha strappato il telefono dalle mani e gli ha urlato più volte di dirgli i codice di accesso. Un passeggero, originario del Gambia, è intervenuto bloccando l'aggressore e, dopo di lui, anche il capotreno e altri viaggiatori. 

Dal convoglio è stata quindi contattata la centrale di polizia di Lodi per far scendere il 25enne che in stazione è stato preso in consegna dagli agenti. Sia sul treno, sia quando è sceso, il rapinatore ha tentato di scappare sferrando calci e pugni, tanto che uno dei poliziotti è poi finito in ospedale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino aggredito sul treno: i passeggeri bloccano il rapinatore e lo consegnano alla polizia

MilanoToday è in caricamento