menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studente aggredito sul treno per il cellulare: rapinatore incastrato dalle telecamere

In manette un 22enne, fermato dai carabinieri. La rapina su un treno diretto a Milano

A settembre 2019 aveva aggredito e derubato un ragazzo di 18 anni, strappandogli via lo smartphone, a bordo di un treno. A un anno di distanza i carabinieri del nucleo operativo radiomobile della compagnia di Saronno lo hanno arrestato in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare con l'accusa di rapina. In manette è finito un 22enne di origini tunisine, nato a Desio e residente a Paderno Dugnano, nel Milanese.

Il giovane, già noto alle forze dell'ordine e con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato incastrato dalle immagini riprese dalle telecamere di video sorveglianza installate a bordo del vagone che hanno immortalato la scena.

L'episodio era avvenuto a bordo di un convoglio che da Saronno era diretto a Milano Cadorna. All'altezza della stazione di Saronno Sud il malvivente si era avvicinato al viaggiatore, uno studente 18enne residente a Cesate, e lo aveva aggredito per derubarlo. Il rapinatore poi era fuggito via ma grazie alle indagini e ai fotogrammi è stato individuato e arrestato. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    A Milano code di over 75 sotto la pioggia per vaccino. E un'anziana cade

  • Coronavirus

    La Lombardia sta accelerando sul fronte vaccini anticovid

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento