Ragazzino rapinato dal “branco” sul treno, inseguito e picchiato fino a casa: due arresti

In manette sono finiti due trentenni. Indagini in corso per rintracciare il terzo complice

Repertorio

Hanno minacciato, aggredito e rapinato un ragazzino di 18 anni a bordo di un treno e poi lo hanno seguito fino a casa, spaventandolo. I malviventi, un branco formato da tre persone, due dei quali poi arrestate dai carabinieri, sono entrati in azione a bordo di un convoglio partito da Milano Porta Venezia e diretto a Treviglio. Hanno puntato il giovanissimo e gli hanno strappato di mano lo smartphone, dirigendosi verso l’uscita. La vittima però ha reagito e così sono scattate le botte e le minacce

Rapinatori sul treno a Vignate

Il giovane e i tre rapinatori sono scesi alla stazione di Vignate, a pochi passi dall’abitazione della vittima che è stata prima minacciata, aggredita e poi inseguita fino a casa.

A chiedere l’intervento dei carabinieri della compagnia di Cassano d’Adda è stato uno dei genitori del ragazzo. I militari, nella notte di domenica, hanno raggiunto in pochi istanti la stazione ferroviaria e hanno fermato due dei rapinatori, un 30enne delle Seychelles e un 33enne senegalese. Il terzo complice invece è riuscito a fuggire via con il cellulare rubato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ragazzo a causa delle botte è finito in ospedale a Melzo dove è stato dimesso con quattro giorni di prognosi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Lockdown a Milano? Lunedì si decide il futuro della Lombardia. Ecco la situazione

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Coronavirus, in Italia si va verso il lockdown: Milano in cima alla lista delle città da chiudere

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento