Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Stazione Centrale

Ruba le telecamere a una troupe che faceva un servizio in Stazione Centrale

Arrestato un 37enne. L'uomo si è scagliato con calci e pugni contro la polizia

Disavventura per una troupe televisiva in Stazione Centrale di Milano: mentre stavano facendo un servizio davanti allo scalo sono stati rapinati del materiale fotografico.

Il malvivente, un cittadino algerino di 37 anni, è stato poi fermato per rapina aggravata dagli agenti della polizia ferroviaria. I poliziotti, che erano impegnati in un servizio antiborseggio, hanno bloccato l'uomo che, poco prima, nella piazza antistante la stazione aveva asportato una macchina fotografica custodita all'interno di una borsa della troupe che stava lavorando.

Il 37enne è accusato di rapina perché una volta raggiunto e fermato dagli agenti, ha colpito gli operatori con calci e pugni. Inutilmente, perché poi è stato immobilizzato e portato via. La refurtiva, integra, è stata restituita al proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba le telecamere a una troupe che faceva un servizio in Stazione Centrale

MilanoToday è in caricamento