rotate-mobile
Il fatto / Gratosoglio / Alzaia Naviglio Pavese

Armati di bastoni accerchiano due turisti per rapinarli sui Navigli

Due dei responsabili sono stati arrestati dalla polizia, gli altri sono fuggiti

Nella notte tra venerdì e sabato due uomini di 30 e 35 anni sono stati arrestati dalla polizia lungo l'Alzaia del Naviglio Pavese, a Milano. Assieme a un gruppo di altri malintenzionati poco prima, attorno alle 4, aveva accerchiato e minacciato due turisti di 26 e 24 anni, uno statunitense e un ecuadoriano.

Armati di bastoni e bottiglie, il gruppo composto da nordafricani - i due arrestati sono marocchini - voleva rapinare i turisti. In particolare avevano puntato all'orologio di uno dei due. Alla scena hanno assistito altre persone che hanno allertato la polizia.

L'arrivo velocissimo delle volanti ha permesso agli agenti di fermare almeno due dei responsabili mentre gli altri sono riusciti a scappare. Sul caso indaga la polizia mentre gli arrestati, entrambi con precedenti, sono stati portati a San Vittore. 

Poco dopo, in un'altra parte della città, i carabinieri hanno arrestato cinque persone dopo una rapina di gruppo con una dinamica analoga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armati di bastoni accerchiano due turisti per rapinarli sui Navigli

MilanoToday è in caricamento