rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Cronaca Porta Nuova / Via Daniele Manin

Ragazzino di 16 anni rapinato in strada: minacciato con un coltello e derubato di tutto

La rapina nella notte in via Manin. Il giovane è finito in ospedale al Fatebenefratelli

La lama puntata contro e lo spintone. Un ragazzo di 16 anni, un giovane tunisino, è stato rapinato nella notte tra lunedì e martedì a Milano da due uomini che gli hanno portato via un cellulare e 120 euro in contanti. 

Il blitz dei due, stando a quanto denunciato dalla stessa vittima alla polizia, è andato in scena poco dopo le 3 in via Manin, in pieno centro città, a due passi dai giardini Montanelli. Lì il 16enne sarebbe stato bloccato dagli aggressori che lo avrebbero minacciato con un coltello prima di farlo cadere a terra e colpirlo, per poi fuggire con il bottino. 

Soccorso dal 118, il giovane è stato accompagnato in codice verde al Fatebenefratelli. Quando i poliziotti sono intervenuti sul posto, i due rapinatori - entrambi descritti come di origini nordafricane - avevano fatto perdere le proprie tracce. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino di 16 anni rapinato in strada: minacciato con un coltello e derubato di tutto

MilanoToday è in caricamento