menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pistola in pugno, rapina il negozio e fugge in scooter: bandito inseguito e preso dai 'falchi'

In manette un 38enne, scarcerato lo scorso novembre. È sospettato di almeno altri 5 colpi

Colpo riuscito, ma fuga fallita. Un uomo di 38 anni - un cittadino italiano con precedenti alle spalle e scarcerato soltanto a novembre scorso - è stato arrestato martedì sera a Milano con l'accusa di rapina aggravata dopo aver svaligiato un negozio di cosmetici di via Meda. 

A bloccarlo sono stati gli agenti del gruppo falchi della Squadra mobile, che lo hanno intercettato subito dopo il blitz, gli hanno dato la caccia e lo hanno fermato. I poliziotti, dopo alcune rapine messe a segno negli ultimi giorni in farmacie e negozi di Scalo Romana e Mecenate, stavano tenendo d'occhio alcuni punti sensibili, quando - alle 19.15 - da via Meda è arrivato l'allarme. 

A entrare in azione erano stati due uomini col volto coperto e armati di pistola, che - proprio come accaduto nelle precedenti rapine - avevano minacciato la dipendente ed erano fuggiti a bordo di un motorino col bottino. Lo scooter è stato intercettato dai falchi e l'uomo alla guida - il complice era fuggito a piedi - ha immediatamente accelerato per cercare di far perdere le proprie tracce. Ne è nato un inseguimento finito poco dopo, con i poliziotti che dopo una breve colluttazione sono riusciti a bloccare il 38enne, che è stato trovato in possesso di una fedele riproduzione di una pistola Glock. 

Il bandito aveva ancora con sé anche i soldi e i profumi rapinati poco prima nel negozio di via Meda. Lo scooter utilizzato dalla fuga è risultato rubato ed è stato restituito al proprietario, così come il bottino del colpo.

Per il malvivente, che era sottoposto all'affidamento in prova ai servizi sociali, si sono aperte le porte del carcere di San Vittore. Il lavoro degli agenti della Mobile prosegue ora per identificare il complice che è scappato ma soprattutto per verificare il coinvolgimento dei due in almeno altre 5 rapine avvenute negli ultimi giorni nella stessa zona della città.

Foto - La pistola usata dal rapinatore

pistola polizia-4

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento