menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredisce un uomo alle spalle: un negoziante e la vittima lo fermano, rapinatore arrestato

In manette un 26enne, il complice è riuscito a fuggire. Decisivo l'intervento di un negoziante

Nel suo piano non aveva considerato la reazione della vittima. E, soprattutto, non aveva messo in conto il coraggio di un semplice testimone. Un ragazzo di 26 anni, un cittadino marocchino irregolare in Italia e con precedenti, è stato arrestato giovedì sera a Milano con l'accusa di rapina. 

A finire nel suo mirino, poco dopo le 21.30, è stato un uomo di 45 anni dell'Ecuador che il rapinatore ha incrociato in via Michele Novaro, ad Affori. Il 45enne, stando a quanto ricostruito dalla polizia, è stato sorpreso alle spalle da due malviventi, che lo hanno strattonato, colpito e gli hanno scippato 50 euro che aveva nella tasca dei jeans. 

Nonostante lo spavento, l'aggredito si è subito messo sulle tracce dei due banditi e a lui si è unito un negoziante che aveva assistito agli attimi finali della rapina. I due sono riusciti a rallentare il 26enne, che è poi stato bloccato e arrestato dai poliziotti delle Volanti. Il suo complice, invece, per ora ha fatto perdere le proprie tracce. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate al 20 gennaio per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento