rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Porta Venezia / Via Alessandro Tadino

Il rapinatore minorenne e lo scippo del Rolex da 15mila euro (sparito)

La rapina nella notte. Preso il 17enne, il complice fuggito con il bottino

Il colpo e la fuga, riuscita solo per uno dei due. Un ragazzino di 17 anni, un giovane algerino, è stato arrestato nella notte tra venerdì e sabato a Milano con l'accusa di rapina impropria dopo aver derubato un 45enne tedesco del suo Rolex modello Submariner. Il blitz del 17enne, che ha agito insieme a un complice, per ora riuscito a fuggire, è avvenuto poco prima dell'una in un locale di via Tadino, in zona corso Buenos Aires. 

Lì i due baby banditi hanno sorpreso alle spalle il turista, lo hanno spintonato e gli hanno portato via l'orologio, dal valore di circa 15mila euro. Il 17enne è però stato fermato dai clienti presenti nel bar, che hanno dato immediatamente l'allarme alla polizia e hanno trattenuto il ragazzino fino all'arrivo delle volanti. 

Gli agenti lo hanno quindi dichiarato in arresto e trattenuto in questura. Il complice è invece riuscito a far perdere le proprie tracce. Insieme al prezioso orologio. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il rapinatore minorenne e lo scippo del Rolex da 15mila euro (sparito)

MilanoToday è in caricamento