Cronaca Lorenteggio / Via Leone Tolstoi

L'elettricista e il passante che sventano una rapina e 'arrestano' il bandito

Il tentato colpo martedì nella Farmacia Tolstoj. Arrestato un 25enne

Uno lo ha messo in fuga. L'altro lo ha bloccato e praticamente arrestato. Un ragazzo di 25 anni, un italiano di origini turche con numerosi precedenti alle spalle, è finito in manette martedì mattina a Milano dopo aver cercato di rapinare la farmacia Tolstoj, nel quartiere Lorenteggio, trovando però sulla sua strada due cittadini che hanno deciso di non girarsi dall'altra parte.  

Stando a quanto ricostruito dalla polizia, il 25enne si è presentato verso le 12 nel negozio con il cappuccio di una felpa alzato sulla testa. Fingendosi un cliente, il giovane si è avvicinato al bancone e ha poi estratto dalla tasca un coltellino puntandolo contro la dipendente della farmacia, una 28enne. Appena la vittima ha cercato una minima reazione, il rapinatore l'ha scaraventata a terra e si è avventato sulla cassa. 

Le urla della donna hanno subito attirato il titolare, che si trovava nel retro insieme all'elettricista, un uomo di 57 anni che stava eseguendo dei lavori. È stato proprio lui, per nulla intimorito, a mettere in fuga il bandito scagliandogli contro un mobiletto. A blitz ormai fallito, il 25enne è uscito dal locale e ha iniziato a correre cercando di fuggire, ma evidentemente non aveva fatto i conti con un altro uomo - un 31enne residente a Venezia -, che ha sentito le richieste d'aiuto arrivare dalla farmacia e ha notato la scena. 

Il testimone, in sella alla sua bici, ha quindi rincorso e raggiunto il malvivente, riuscendo anche ad atterrarlo. Quando la Volante è arrivata sul posto, allertata dalla dipendente, ha visto proprio l'uomo che bloccava il rapinatore a terra e lo ha dichiarato in arresto, con l'accusa di tentata rapina. Per il 25enne, uscito a luglio 2020 dal carcere, si sono aperte di nuovo le porte di San Vittore. La 28enne è invece stata soccorsa da un equipaggio del 118 e portata al pronto soccorso del San Carlo: nell'aggressione ha riportato una distrazione rachide cervicale. Fortunatamente le sue condizioni sono buone ed è stata dimessa con una prognosi di sette giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'elettricista e il passante che sventano una rapina e 'arrestano' il bandito

MilanoToday è in caricamento