rotate-mobile
Cronaca Barona / Viale Famagosta

"Hai una sigaretta?": poi lo pestano in 3 contro 1 per rubargli il telefono

La rapina mercoledì sera in viale Famagosta. Vittima un 36enne, fermati due rapinatori

Lo hanno avvicinato con una scusa e poi, approfittando della superiorità numerica, lo hanno picchiato e rapinato. Serata di paura, quella di mercoledì, per un uomo di 36 anni, cittadino filippino, che è stato aggredito e derubato da tre uomini, due dei quali poi finiti in manette. 

Il blitz dei malviventi è scattato verso le 23 in viale Famagosta, in zona Barona. Lì, il 36enne è stato avvicinato dai tre che gli hanno chiesto una sigaretta. In pochi istanti, però, i malviventi lo hanno colpito con calci e pugni e gli hanno portato via il cellulare per poi scappare. 

A interrompere la loro fuga è stata una Volante della polizia, allertata da un testimone che aveva assistito al pestaggio. Due dei rapinatori sono stati raggiunti dai poliziotti e fermati a pochi metri di distanza: sono un 19enne cittadino tunisino con precedenti e un 18enne cittadino egiziano. Entrambi sono stati bloccati e arrestati con l'accusa di rapina aggravata in concorso. Il terzo uomo, invece, è riuscito per ora a far perdere le proprie tracce. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hai una sigaretta?": poi lo pestano in 3 contro 1 per rubargli il telefono

MilanoToday è in caricamento