Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

A Milano la rapina con coccio di bottiglia (e testate in faccia)

Vittima un 18enne. Sul posto, viale Monte Grappa, i carabinieri

Prima le minacce, poi le vie di fatto, a colpi di testate. Così due persone hanno rapinato un 22enne egiziano del borsello nella serata di sabato 9 ottobre in viale Monte Grappa.

Ad intervenire sul posto, dopo la segnalazione di una lite, i carabinieri, che hanno tratto in arresto un 18enne egiziano, residente a Milano, per rapina aggravata in concorso.

Poco prima, la vittima era stata avvicinata da due persone non identificate che , minacciandolo con un coccio di bottiglia, avevano tentato di portargli via il borsello. In un secondo momento, poi, è arrivato il 18enne arrestato, il quale ha colpito con una testata al volto il 22enne, riuscendo rubargli la borsa, al cui interno aveva smartphone, documenti e 160 euro in contanti.

Il 'bottino' è stato subito consegnato ai due complici, che si sono dati alla fuga. Nel frattempo, però, sul posto sono arrivati i militari che hanno bloccato il 18enne mentre cercava di scappare, per poi condurlo a San Vittore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano la rapina con coccio di bottiglia (e testate in faccia)

MilanoToday è in caricamento