rotate-mobile
Cronaca Zara / Viale Zara

Donna aggredita e rapinata nel cortile di un condominio a Milano

Vittima una 44enne, che ha comunque trovato la forza di reagire

Sorpresa alle spalle, aggredita e derubata, nonostante un coraggioso tentativo di reazione. Una donna di 44 anni, cittadina ucraina, è stata rapinata giovedì pomeriggio a Milano all'interno del cortile di un condominio di viale Zara. 

La vittima, che vive in uno degli appartamenti dove lavora come badante, si trovava nello spazio comune sotto i palazzi, quando è stata aggredita da dietro da un uomo che è riuscito a strapparle una collanina in oro e un cellulare che aveva in mano. 

La 44enne, stando a quanto ricostruito dalla polizia, avrebbe cercato di reagire e sarebbe riuscita a recuperare la collana prima che il rapinatore si allontanasse con il telefono. Lei stessa ha poi dato l'allarme agli agenti, ma al loro arrivo sul posto l'aggressore aveva già fatto perdere le proprie tracce. Nonostante lo spavento, la donna non ha avuto bisogno dell'intervento dei soccorritori del 118. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna aggredita e rapinata nel cortile di un condominio a Milano

MilanoToday è in caricamento