Cronaca

Perde mille euro al videopoker e rapina un dipendente della sala: arrestato pregiudicato

È successo nella mattinata di giovedì a Pioltello. Nei guai un 33enne albanese

Immagine repertorio

Aveva giocato e perso mille euro al videopoker, poi ha rapinato il titolare della sala Vlt e per lui sono scattate le manette. È successo nella mattinata di venerdì a Pioltello, nei guai un cittadino albanese di 33 anni con alcuni precedenti penali. La notizia è stata resa nota dai militari della compagnia di Cassano d'Adda con una nota.

Tutto è iniziato quando il 33enne ha preteso dal dipendente di una società di riscossione del denaro dai videopoker il corrispettivo di quanto giocato, pari a circa mille euro. Davanti al rifiuto il giocatore ha minacciato l'uomo e afferrato 630 euro in banconote da una apparecchiatura, poi si è allontanato.

I carabinieri della tenenza di Pioltello, grazie alla descrizione fornita dalla vittima, sono riusciti a fermarlo poco dopo, mentre aveva ancora con sé l'intera refurtiva. I soldi sono stati restituiti al legittimo proprietario, mentre il 33enne è stato arrestato: al termine della direttissima è stato accompagnato nella casa circondariale di San Vittore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde mille euro al videopoker e rapina un dipendente della sala: arrestato pregiudicato

MilanoToday è in caricamento