Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Aggrediva uomini e donne al bancomat, in 20 mesi bottino da 18mila euro: arrestato

Nei guai un 58enne italiano di origine marocchine, arrestato dagli agenti della Questura

Il malvivente durante il colpo

Dodici rapine: da marzo 2016 a novembre 2017. Tutte commesse con lo stesso modus operandi. Tutte vicino agli sportelli bancomat di Milano. Tutte a danno di uomini e donne che avevano appena prelevato contanti. "Colpi" che gli agenti del commissariato di Porta Genova avevano ipotizzato fossero stati messi a segno dallo stesso malvivente.

E per il presunto autore delle rapine, un cittadino italiano di origine egiziane di 58 anni, sono scattate le manette, arrestato dagli agenti della questura. L'uomo è stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Milano Maria Vicidomini.

Il rapinatore in azione

video-205-3

Le strade degli investigatori e del malvivente si sono incrociate a fine ottobre 2017 quando un cittadino ha denunciato di essere stato rapinato nella filiale della sua banca, in viale Coni Zugna a Milano. Tutto è accaduto a pochi metri dal bancomat quando un uomo robusto gli si avvicinato mentre stava prelevando dallo sportello automatico. Prima qualche parola senza senso in francese tra cui il termine "pin", poi si è accostato velocemente e con irruenza al bancomat. Allontanato a fatica dal cliente, il rapinatore aveva preso il denaro erogato consegnando alla vittima una manciata di banconote da 20 euro.

La vittima, una volta compreso di essere stato derubata, si e? messa all'inseguimento del malvivente che nel frattempo era salito a bordo della propria utilitaria. Riuscito a salire a bordo era riuscito a fermarlo: aveva tirato il freno a mano, afferrato gli occhiali da vista del rapinatore e li aveva scagliati fuori dall'abitacolo. A quel punto il rapinatore, urlando "ecco i tuoi soldi" gli ha consegnato tutto quello che gli aveva portato via: circa 2mila euro.

Riesaminando le informative relative a rapine commesse con le stesse modalità?, acquisite le immagini dai sistemi di videosorveglianza e le denunce presentate, i poliziotti del commissariato Porta Genova hanno riconosciuto il 58enne come autore delle rapine. Colpi che, in totale, gli hanno fruttato quasi 18mila euro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediva uomini e donne al bancomat, in 20 mesi bottino da 18mila euro: arrestato

MilanoToday è in caricamento