menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Polizia

Polizia

Milano: rapina un'anziana, i cittadini lo fermano ma viene scarcerato subito

L'episodio è avvenuto martedì in zona Porta Venezia

Martedì a mezzogiorno, alla fine di uno scippo durante il quale aveva provocato una rovinosa caduta  ad una donna di 68 anni, era stato stato inseguito e bloccato da un avvocato di 38 anni e da altri cittadini che poi lo avevano consegnato alla polizia. Arrestato dagli agenti, l'uomo, un italiano di 36 anni, mercoledì mattina, è stato rilasciato dal giudice per le indagini preliminari perché non aveva precedenti e quindi si trattava del suo primo reato. Applicando le norme previste nel codice penale.

E' avvenuto a Milano, nella centralissima zona Porta Venezia. Alle 12.15, mentre la signora rincasava nella sua abitazione in piazza Maria Adelaide di Savoia è stata aggredita da quell'uomo, che con molta probabilità la stava pedinando. Le urla della donna e la sua resistenza hanno evitato che il malvivente le strappasse dal collo una collana in oro ed hanno attirato l'attenzione di un avvocato che lavora presso uno studio dell'edificio. A quel punto il bandito, dopo aver spintonato a terra la donna, provocandole una ferita al naso, è fuggito.

Al suo inseguimento si sono lanciati l'avvocato e altri cittadini accorsi in suo aiuto. Insieme hanno raggiunto e bloccato il ladro all'incrocio tra via Nino Bixio e via Rosolino Pilo. Hanno atteso l'arrivo della polizia che ha ammanettato il soggetto con l'accusa di tentato furto con strappo. Dopo meno di 24 ore, però, la liberazione, in attesa del processo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona arancione: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento