rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Lambrate / Piazza Enrico Bottini

Uomo preso a calci per la collanina: rapinatore 'incastrato' da un Rolex

L'accaduto la sera di Ferragosto. A essere aggredito un 37enne indiano

È stato preso a calci e pugni da uno sconosciuto che gli ha anche strappato la collanina d'oro. Ma il rapinatore è stato rintracciato e denunciato per via di un Rolex che aveva rubato due anni prima. L'accaduto la sera di Ferragosto, intorno alle 22.30, in piazza Bottini, zona Lambrate.

Un 37enne indiano, vittima della rapina, ha riferito alla polizia come qualche minuto prima un giovane lo avesse avvicinato per poi aggredirlo prendendolo a botte e rapinarlo della collanina. Subito dopo l'aggressore era scappato.

Gli agenti sono riusciti a rintracciare in zona il rapinatore, un 26enne marocchino con precedenti. Con sé non aveva più la collanina appena sottratta, ma al polso indossava un Rolex, il cui furto era stato denunciato a luglio del 2020 a Genova. A quel punto è stato denunciato sia per rapina sia per ricettazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomo preso a calci per la collanina: rapinatore 'incastrato' da un Rolex

MilanoToday è in caricamento