Magenta rapinatore seriale arrestato e rilasciato, l'assessore: "Che vergogna"

L'uomo venerdì scorso era entrato in farmacia armato seminando il panico, per poi scappare con tutta la cassa

Immagine repertorio

"Mi vergogno della giustizia". Questo il commento amaro dell'assessore alla Sicurezza del Comune di Magenta, Simone Gelli dopo il rilascio del rapinatore che era stato arrestato venerdì scorso e il suo ritorno in azione a distanza di meno di una settimana.

"Il malvivente che oggi (giovedì 24 settembre, ndr) ha tentato di rapinare due negozi a Magenta è già stato arrestato - ha scritto Gelli su Facebook -. Detto questo, oltre a ringraziare le nostre forze dell'ordine che insieme hanno agito velocemente, mi vergogno profondamente della giustizia che viene amministrata in questo paese. E qui mi fermo perché questa sera potrei esser davvero offensivo"

A commentare l'episodio anche l'assessore allo sport di Magenta, Luca Aloi: "Continuare a mettere a rischio i cittadini e commercianti di una città, non riconoscendo la pericolosità e la sconsideratezza dei gesti di una persona del genere, lascia veramente esterrefatti. Grazie alle forze dell'ordine che hanno ri-arrestato il soggetto, speriamo che il loro lavoro questa volta sia rispettato, sia per i nostri concittadini che per chi evidentemente ha bisogno di una soluzione diversa rispetto quella di farsi il week-end a San Vittore".

Le rapine a Magenta

Venerdì l'arrestato, 23 anni, era entrato in azione in una farmacia di Magenta armato di coltello, aveva puntato l'arma contro al farmacista e si era fatto dare tutti i contanti presenti nel registratore di cassa, per poi darsi alla fuga. Gli investigatori erano arrivati a lui attraverso le immagini delle telecamere a circuito chiuso e alle testimonianze dei presenti. Giovedì, a sei giorni dal primo arresto, gli altri tentativi di rapina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Lockdown a Milano? Lunedì si decide il futuro della Lombardia. Ecco la situazione

  • Lombardia, nuova ordinanza: confermato il coprifuoco, recepite le regole del Dpcm

  • Bollettino coronavirus: 5mila contagi in Lombardia, boom di ricoveri. Ecco la situazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento