rotate-mobile
Cronaca Monforte / Via Pietro Calvi

Rapinatore seriale in arresto dopo 24 colpi. Caccia al complice

L'uomo, caduto dalla moto dopo aver rapinato un supermercato di via Pietro Calvi, è stato inseguito e bloccato dagli agenti. Il complice invece è riuscito a dileguarsi. I due avrebbero messo a segno ben 24 colpi

Avrebbe commesso 24 rapine, quasi tutte ai danni di supermercati, il 37enne pregiudicato arrestato ieri dopo una rapina in via Pietro Calvi, nel centro di Milano. La rapina è andata in scena intorno alle 18. L’uomo è entrato nel supermercato insieme al suo complice; armati di pistola i due si sono fatti consegnare l’incasso, 785 euro fuggendo quindi in sella ad una moto Yamaha.

Ma questa volta, ai due rapinatori seriali, è andata male: arrivati in viale Premuda i due sono scivolati al suolo abbandonando la motocicletta in mezzo alla carreggiata. Gli agenti nel frattempo accorsi sul posto sono riusciti a bloccare il 37enne in corso Monforte grazie alla collaborazione di alcuni passanti che li hanno visti fuggire. L’uomo, originario dell’hinterland milanese e residente a Cinisello Balsamo, è stato bloccato e arrestato.
Nelle sue tasche sono stati rinvenuti 475 euro provento del furto, mentre nel corso della successiva perquisizione domiciliare sono stati sequestrati diversi vestiti usati durante le rapine e piccole quantità di sostanze stupefacenti. Ora è caccia al complice, con il quale, secondo la Polizia, l’uomo avrebbe messo a segno, a partire dal 6 febbraio scorso, ben 24 rapine.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore seriale in arresto dopo 24 colpi. Caccia al complice

MilanoToday è in caricamento