Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Corvetto / Piazzale Luigi Emanuele Corvetto

Rapinano banche, farmacie e supermercati: 8 arresti a Milano

Gli arresti del commissariato di Mecenate

Un'esplosione provocata dalla banda

Otto persone, cinque milanesi e tre napoletani, sono state arrestate venerdì mattina dagli agenti del commissariato “Mecenate” di Milano. Si tratta di pregiudicati, ai quali vengono contestati numerosi furti aggravati e rapine: ben 35 episodi tra settembre 2013 e i primi giorni di maggio scorso.

La caratteristica del gruppo criminale sta tutta nella composizione trasversale per età ed esperienza criminale che ha permesso all’intero gruppo di trarre beneficio dalla specializzazione di ogni suo componente.

Secondo le indagini dell’operazione “Corvetto Criminale”, la banda ha compiuto furti in orari notturni nel quartiere Santa Giulia – Rogoredo nei confronti di privati cittadini ed esercizi commerciali e, utilizzando pistole e taglierini, pure numerose rapine in tutta la città a banche, supermercati, farmacie e sale slot. In un paio di occasioni, inoltre, gli stessi hanno utilizzato un innesco e bombole a gas per far esplodere un bancomat ed un dispositivo per l’accettazione di banconote di un distributore di carburante (GUARDA IL VIDEO).

Alcune rapine sono state filmate: il video riguarda i colpi in una sala slot in piazzale Ferrara, il 17 aprile, quella ad un supermercato in via Don Bosco, il 5 febbraio, quella in un bancomat a Buccinasco, il 25 marzo, quella ad garage in via Cassinari (si tratta di una sorta di selfie video degli stessi banditi), il 30 gennaio 2014, e l'assalto ad un distributore automatico di benzina, dove i malviventi fanno saltare la colonnina per i pagamenti con il gas, rischiando di far saltare tutto per aria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinano banche, farmacie e supermercati: 8 arresti a Milano

MilanoToday è in caricamento