Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Isola / Via Gaetano de Castillia

Calci, pugni e bottigliate: notte di rapine al parco Bam di Milano

Tre ragazzi aggrediti alla biblioteca degli alberi. Arrestato un 21enne

Tre blitz nel giro di pochi minuti. Un uomo di 21 anni, un cittadino marocchino irregolare in Italia e con precedenti specifici, è stato arrestato nella notte tra martedì e mercoledì a Milano con l'accusa di rapina aggravata dopo aver aggredito tre persone che si trovavano nel parco Biblioteca degli alberi, la nuova area verde di via De Castillia sotto i grattacieli di Porta Nuova. 

Per lui le manette sono scattate poco dopo l'una, quando ha preso a calci e pugni un 27enne che era insieme a un amico e che si era allontanato un attimo per fare una telefonata. Dopo aver sorpreso il giovane alle spalle, il 21enne lo ha colpito e, dopo un tentativo di reazione del derubato, gli ha sferrato una bottigliata alla testa. 

Arrivato l'allarme al 112, la polizia è subito intervenuta sul posto e ha bloccato il rapinatore, che aveva sottratto alla vittima il cellulare e il portafogli. Proprio mentre gli agenti portavano via l'aggressore, altri due uomini - un 21enne e un 23enne - si sono avvicinati alla Volante per dire che qualche minuto prima anche loro erano stati scippati dal malvivente. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci, pugni e bottigliate: notte di rapine al parco Bam di Milano

MilanoToday è in caricamento