Baby rapinatori a 17 anni: presi i ragazzini che rubavano scarpe e felpe di marca ai coetanei

In manette due 17enni, accusati di quattro rapine. Un complice maggiorenne era già in cella

In un giorno avevano messo a segno quattro colpi insieme a un ragazzo un po' più grande di loro. Tutti nel raggio di un chilometro, tutti in quella zona dove si muovevano come un branco, come una baby gang. 

Due giovanissimi, due ragazzini di diciassette anni, sono stati arrestati martedì dagli agenti dell'ufficio prevenzione generale in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere con l'accusa di rapina. Lo scorso 21 maggio, stando a quanto accertato dai poliziotti, i due e un terzo ragazzo - un 18enne fermato quello stesso giorno - avevano rapinato quattro giovani nella zona di Corvetto. 

Il primo blitz era avvenuto in via Mantova, dove i tre avevano minacciato un 15enne e gli avevano portato via un telefono Samsung. Poco dopo, il gruppetto - con loro c'era anche una quarta persona, per ora risultata innocente - si era spostato in via Verona: lì a finire nel mirino era stato ancora una volta un minorenne - anche lui di quindici anni - al quale erano stati portati via un paio di scarpe Nike e una felpa di marca. 

Il terzo colpo nella vicina viale Lucania, dove un 16enne era stato scippato di un iPone e di una sigaretta elettronica. A chiudere la serie era stata una rapina in corso Lodi, dove un 25enne era stato minacciato con un coltello e derubato di un iPhone 7.

Quella stessa sera, anche grazie alle denunce delle vittime, i poliziotti avevano bloccato i tre ragazzini in corso Vittorio Emanuele, a due passi dal Duomo ed avevano recuperato parte del bottino, tra cui - elemento fondamentale - le scarpe rubate. Il più grande era subito finito in manette, mentre i minorenni sono stati arrestati martedì, quando sono arrivate le ordinanze di custodia cautelare. I baby banditi sono finiti nel carcere Beccaria. 

Potrebbe interessarti

  • A Milano gli rubano la bici con cui sta viaggiando per il mondo, l'appello: "Aiutatemi"

  • Intolleranza al lattosio: come riconoscerla

  • Prova costume e pancia piatta: l’insormontabile sfida di ogni estate

  • Come avere i finanziamenti per riqualificare energeticamente la casa a Milano

I più letti della settimana

  • Parrucchiere dei vip aggredito e rapinato in Corso Como: polemica per il post sui social, Chef Rubio lo attacca

  • Milano, donna accoltellata in pieno centro: fendenti alla gola con una bottiglia, è grave

  • È morta Nadia Toffa, addio alla conduttrice de "Le Iene" che lottava contro il cancro

  • Appena arrivato a Malpensa inizia a tremare: muore 28enne 'mulo' del narcotraffico

  • Morto il fumettista milanese AkaB, Gabriele Di Benedetto: aveva solo 43 anni

  • Milano, dramma davanti al Tribunale: donna precipita e muore mentre pulisce i vetri. Foto

Torna su
MilanoToday è in caricamento