menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Donne scippate a Milano: boom di rapine e aggressioni in poche ore

Quattro casi in pieno giorno. Il bottino è sempre magro: collanine e ciondoli strappati con forza

Le donne sono sempre più spesso vittime di scippi e borseggi, anche in pieno giorno, a Milano. Giovedì tre casì. La prima vittima è una donna di 73 anni, aggredita alle 12.30 in via Cervignano da un giovane italiano mentre rientrava a casa. Il ragazzo l'ha spinta per terra e l'ha colpita al volto con un pugno, riuscendo a portarle via un piccolo laccetto in oro.

Stessa modalità per una signora di 52 anni, che un'ora dopo è stata rapinata della collana da due stranieri davanti al cancello della propria abitazione.

Infine, alle 14.20, un uomo ha strappato una collana d'oro e brillanti da 3mila euro a una donna di 63 anni in via Vittor Pisani. Anche lei tornava a casa e anche lei non ha riportato ferite durante le aggressioni.

Alle 18 di mercoledì era capitato ad una 67enne in via Bazzi, tre giovani le avevano strappato via una collanina d'oro senza però alcuna conseguenza per la donna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Cos'è la "certificazione verde" per uscire dalla Lombardia e come si ottiene

Coronavirus

Vaccini covid, il 22 aprile partono le prenotazioni per i 60-64enni

Attualità

Netflix ha ambientato una serie tv a Milano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Elezioni comunali 2021

    Il nostalgismo

  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento