menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tre rapine in un giorno sui treni e in stazione: arrestati due 19enni

Le indagini della polizia ferroviaria a partire dalle denunce delle vittime

In pieno agosto hanno compiuto ben tre rapine in rapida successione, in un solo giorno, a bordo di treni e presso una stazione ferroviaria. Ora due ragazzi italiani di 19 anni sono stati arrestati per quei "colpi", a conclusione delle indagini svolte dalla squadra di polizia giudiziaria della Polfer della Lombardia.

La rapine risalgono al 24 agosto 2019. I due ragazzi hanno effettuato i "colpi" a bordo di treni, tra Cesano Maderno e Affori, e presso la stazione di Affori. Identico il modus operandi dei malviventi che, per prima cosa, avvicinavano le vittime (loro coetanee) con una scusa, poi le minacciavano con un coltello e si facevano consegnare il portafogli oppure lo smartphone (costringendo i malcapitati a rivelare il pin di sblocco).

L'indagine e gli arresti

Gli agenti, in seguito alle denunce, hanno esaminato le immagini di videosorveglianza presenti nelle stazioni e a bordo dei treni, identificando i responsabili delle rapine. Il gip di Monza ha emesso l'ordinanza di custodia cautelare che è stata eseguita sabato 13 giugno. All'appello manca un terzo complice, tuttora ricercato.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Milano usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento