Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Crescenzago / Via Angelo Rizzoli

Tre rapine in pochi minuti nella notte: vittime minacciate con coltello

Due donne e uno studente sono state derubate negli stessi istanti in via Corsica e in viale Rizzoli: minacciati con una chiave inglese e con un coltellino

Due rapine nella notte

Nella notte prima del sabato grasso 2014, sono andate in scena due rapine nella notte. 

Un ragazzo è stato derubato in via Corsica verso le 3, mentre in via Rizzoli altre due donne sono state rapinate poco prima.

Il giovane è stato aggredito da un individuo di mezza età che lo ha sorpreso alle spalle mentre camminava in viale Corsica. Minacciandolo con un coltellino, l'uomo gli ha rubato 60 euro in contanti e il cellulare per poi fuggire.

Secondo quanto riportato dalle forze dell'ordine, la vittima non ha riportato ferite ma non ha saputo descrivere il rapinatore.

Le altre due vittime, di 50 anni, in via Rizzoli a bordo di un'auto in sosta quando sono state avvicinate da due italiani di circa 35 anni. Uno dei due individui brandiva una chiave inglese con cui le ha minacciate costringendole a consegnare le borse per poi fuggire a piedi con il complice e il bottino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre rapine in pochi minuti nella notte: vittime minacciate con coltello

MilanoToday è in caricamento