rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Porta Venezia / Viale Vittorio Veneto

I minorenni (in branco) e le due rapine nel giro di 10 minuti

Arrestati due 17enni, fuggiti gli altri tre del branco

Due raid nel giro di dieci minuti. Sempre in branco, sempre contro vittime solitarie. Due ragazzini - entrambi di 17 anni ed entrambi albanesi ospiti di una comunità - sono stati arrestati lunedì sera a Milano con l'accusa di rapina aggravata in concorso dopo aver aggredito e derubato due ragazzi insieme ad altri tre complici, per ora fuggiti. 

Il primo blitz del branco, stando a quanto ricostruito dai carabinieri, è andato in scena verso le 19.40 in via Lecco, all'angolo con via Vittorio Veneto. Lì un 21enne è stato immobilizzato dai cinque, colpito e scippato di un telefono, 155 euro, un caricabatterie del cellulare e il portafogli. Una decina di minuti dopo il secondo colpo, praticamente identico. A finire nel mirino del gruppo è stato un 26enne, sorpreso in via Fabio Filzi, spinto contro un muro e aggredito per un paio di cuffie. 

Il ragazzo ha però urlato e chiesto aiuto attirando l'attenzione di alcuni passanti e costringendo i rapinatori a fuggire. I militari del Radiomobile sono riusciti a rintracciare i due 17enni poco lontano, in piazza IV novembre, accanto alla stazione centrale. Uno dei due, con un vistoso giubbotto rosso addosso, è stato trovato in possesso del caricabatterie e dei documenti della prima vittima. I due sono stati riconosciuti dalle vittime e sono stati accompagnati al carcere minorile di Torino. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I minorenni (in branco) e le due rapine nel giro di 10 minuti

MilanoToday è in caricamento