rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Le tolgono i figli in Germania ma li porta con sé in Italia: madre in arresto

La donna, milanese, era latitante dal mese di febbraio. Dopo la separazione con il marito tedesco aveva portato i figli in Italia. E' stata fermata dopo essersi recata volontariamente presso il tribunale dei minori

Dopo la fine del suo matrimonio in Germania, il tribunale tedesco le ha tolto la custodia dei figli, di 6 e 10 anni. La donna però li ha portati con sé in Italia, suo paese d'origine. La fuga di Marinella C., milanese, oggi è stata fermata. La donna è stata arrestata dopo essersi presentata in un'udienza al Tribunale dei minori di Milano dove si discuteva un ricorso contro il rimpatrio disposto dai giudici tedeschi dei suoi due figli.

Era latitante dal febbraio scorso, quando era andata in Germania, per riprendersi i suoi figli che qualche mese prima, erano stati prelevati a scuola a Milano su ordine dell'autorità giudiziaria tedesca e portati dal padre.

Marinella C. è stata trasferita nel carcere milanese di San Vittore. La donna ha da sempre denunciato il fatto che la sottrazione dei suoi figli sia stata ordinata, scavalcando i giudici, dallo Jugendamt, un organismo tedesco che si occupa di minori, fondato dal capo delle SS Heinrich Himmler e tuttora operante.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le tolgono i figli in Germania ma li porta con sé in Italia: madre in arresto

MilanoToday è in caricamento