menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Condannato il comune di Milano

Condannato il comune di Milano

L'ex moglie rapì le figlie da una comunità: comune dovrà risarcire il padre

La condanna da parte del tribunale civile di Milano, anche nei confronti della comunità protetta a cui le bambine erano state affidate dopo la separazione dei genitori

Condannato il comune di Milano, insieme alla casa famiglia Comunità Aurora: entrambi dovranno risarcire 80.357 euro ad un uomo le cui figlie (due bambine) erano state sottratte alla struttura da parte della madre e portate in Romania.

Secondo il tribunale di Milano, il comune è responsabile di non avere impedito la fuga della madre e delle ragazze. L'episodio risale al 2009.

Nel 2013 la donna è stata rintracciata e arrestata in Romania. Le bambine erano con lei. Recentemente è arrivata, per la madre, la condanna a due anni e sei mesi di carcere con l'accusa di sottrazione internazionale di minori. Le due piccole erano state affidate alla comunità dopo la separazione dei genitori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento