Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Prostituzione, il centrodestra: "Referendum per abrogare la legge Merlin"

L'obiettivo di Lega, Fdi, Lista Maroni e Forza Italia è vietare la prostituzione in strada

Il centrodestra in regione Lombardia promuoverà un referendum popolare per l'abolizione della Legge Merlin, che nel 1958 ha messo fuori legge le case di tolleranza. Un'abolizione comunque parziale, non totale, con l'obiettivo di eliminare la prostituzione dalle strade e di far pagare le tasse alle prostitute (anche se, in realtà, sono già tenute a farlo, cosa che pochissimi sanno).

La richiesta di un referendum abrogativo può partire dai cittadini, con 500mila firme, oppure da cinque consigli regionali. L'idea iniziale è della Lega Nord, vi hanno aderito anche altri gruppi di centrodestra: Forza Italia, Fratelli d'Italia e lista Maroni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostituzione, il centrodestra: "Referendum per abrogare la legge Merlin"

MilanoToday è in caricamento