Il cuore grande dei carabinieri: un regalo per la bimba ferita nella rapina al supermercato

I carabinieri di Sesto hanno fatto visita alla piccola ferita venerdì durante una rapina

La piccola coi carabinieri

"Con tanto affetto, con l'augurio di pronta guarigione, un piccolo grande pensiero per tornare a viaggiare sulle strade della tua coraggiosa vita". Firmato, i carabinieri. I militari della compagnia di Sesto San Giovanni, guidati dal maggiore Saverio Sica, mercoledì hanno fatto visita alla piccola di 5 anni rimasta ferita - insieme a una guardia giurata - durante una rapina all'Eurospin di Cormano. 

Venerdì scorso la bambina era stata colpita al polpaccio dalla scheggia di un proiettile sparato dal bandito che aveva assaltato il supermercato, un 64enne fermato poche ore dopo al bar e arrestato. 

Così, per dimostrarle il loro affetto e la loro vicinanza, nelle scorse ore i carabinieri hanno deciso di fare una sorpresa alla bimba, raggiungendola nella sua casa di Bollate. Il maggiore Sica, il tenente Antonio Belardo e il maggiore Carmine Visconti, comandante della stazione di Cormano, hanno donato alla piccola una macchinina elettrica per - così c'era scritto sul bigliettino - permetterle di "tornare a viaggiare sulle strade della tua coraggiosa vita". 

I carabinieri hanno poi consegnato alla bimba un peluche che il negozio "Bimbo store" di Cinisello Balsamo ha voluto farle avere e hanno portato un mazzo di fiori alla famiglia. La piccola, nonostante qualche problema alla gamba, sta tutto sommato bene e dopo aver vinto la timidezza si è "fiondata" sulla sua nuova macchinina. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

  • Fontana: "Milano rimane zona rossa. Governo vuole mantenerla fino al 3 dicembre"

Torna su
MilanoToday è in caricamento