menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il campo di via Bonfadini

Il campo di via Bonfadini

Ricattavano titolari di pizzeria, arrestati rom di via Bonfadini

In carcere cinque persone tra cui una donna. La famiglia vittima di un'estorsione di circa 50 mila euro: costretti anche a procurare la droga

Ci sono voluti tre mesi di indagini ma, alla fine, i cinque che ricattavano una famiglia, titolare di una gelateria-pizzeria nel quartiere Adriano, sono stati arrestati.

Si tratta di pluri-pregiudicati, parenti tra loro. Alcuni abitano nel campo rom di via Bonfadini (periferia sud-est). Tra loro una ragazza, T.V. di 29 anni. E poi C.E. di 33 anni, T.A. di 35 anni, C.V. di 34 anni e V.S. di 40 anni.

L'estorsione ammonta in totale a 50 mila euro. La famiglia vittima è stata tra l'altro costretta a vendere l'auto di proprietà e addirittura a procurarsi droga presso spacciatori, per regalarla poi ai ricattatori. Alla fine la famiglia ha deciso di denunciare alla polizia locale gli estorsori e questo ha permesso l'avvio dell'indagine.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento