menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Ricattano una 15enne per foto sexy: arrestate una minorenne e sua madre

Erano venute a sapere delle foto e hanno preteso 1.500 euro dalla ragazzina. Che poi ha raccontato tutto ai carabinieri

Una ragazza di 15 anni ha confidato all'amica 17enne di avere pubblicato alcune fotografie "osé" in una chat; e l'amica, insieme alla madre, ha ordito un vero e proprio ricatto con la pretesa di 1.500 euro per evitare ritorsioni. E' finita male per loro: sia la ragazza sia la madre sono state arrestate dai carabinieri.

Teatro della vicenda, il paesino di Rivolta d'Adda, in provincia di Cremona, al confine con quella di Milano. Tutto è iniziato quando la 15enne sii è confidata con l'amica e la madre di lei, spiegando di avere pubblicato le fotografie in una chat. L'amica (studentessa) e la madre (che lavora in un ente del Terzo Settore) hanno pensato di organizzare un ricatto, dicendo alla 15enne di essere state contattate da un gruppo di malavitosi a conoscenza delle fotografie.

Madre e figlia hanno convinto la ragazzina che questi malviventi pretendevano 1.500 euro per non dire niente ai genitori della vittima e, se non li avessero avuti, le avrebbero sicuramente fatto del male. Così la 15enne, terrorizzata, ha rubato 500 euro ai propri genitori e li ha consegnati all'amica. Successivamente ha rubato ai genitori altri 1.000 euro, ma poi la richiesta di denaro da parte delle due è proseguita; così la 15enne ha raccontato ai carabinieri tutto quanto.

I militari hanno organizzato una "consegna controllata" di denaro, contrassegnando le banconote ed entrando in azione subito dopo. Madre e figlia sono state arrestate in flagranza di reato: rispondono di estorsione a sfondo sessuale. La mamma è finita in carcere a Brescia mentre la 17enne è stata collocata in comunità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento