Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Tassista trovato morto sul bordo della strada: si sospetta in famiglia

Dai primi riscontri dei carabinieri di Corsico il 50enne non presenta segni evidenti di violenza. Ha delle ecchimosi compatibili con il 'lancio' sull'asfalto, forse da una vettura in corsa

Trezzano

L'uomo trovato senza vita a Trezzano si chiamava Riccardo Rossi. Aveva 50 anni. E' stato lasciato sul bordo della Vigevanese, al chilometro 12. Accanto al corpo, un borsone nero, forse dove il cadavere era stato messo. 

Dai primi riscontri dei carabinieri di Corsico il 50enne non presenta segni evidenti di violenza. Ha delle ecchimosi compatibili con il 'lancio' sull'asfalto, forse da una vettura in corsa. 

Si indaga a 360 gradi. Rossi faceva il tassista; aveva perso il lavoro, ma pare per intemperanze comportamentali. Non per difficoltà economiche della compagnia. Viveva con la moglie e il figlio e sembra che il loro rapporto non fosse buono. La donna è stata portata in caserma e a lungo sentita dai militari. 

I pm Paolo Pirrotta e Alberto Nobili hanno disposto l'autopsia per capire le cause di morte. E' stata una segnalazione anonima a far trovare il corpo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassista trovato morto sul bordo della strada: si sospetta in famiglia

MilanoToday è in caricamento