menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Milano, ricercato dalla polizia girava per la stazione Rogoredo con una mazza in metallo

I poliziotti hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un 38enne

Girava per la stazione di Milano Rogoredo con una mazza da baseball in metallo ed era pure ricercato dalla polizia. È stato arrestato dagli agenti della polfer venerdì.

I poliziotti hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un cittadino delle Filippine di 38 anni perché colpito da un'ordinanza di ripristino della custodia cautelare in carcere emesso dalla Corte D'Appello di Roma.

I poliziotti, durante la vigilanza all'interno della stazione, hanno notato un uomo che si aggirava tra i viaggiatori tenendo una mazza da baseball in metallo, lunga circa un metro, agganciata allo zaino che portava con sé e di cui non giustificava il possesso.

Durante gli accertamenti, è emerso che lo straniero era ricercato per l'esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere per la violazione agli obblighi di dimora nel comune di Castelfranco Emilia.

A quel punto per gli agenti non c'è stata altra scelta che l'arresto. Il 38enne è stato portato al Carcere di San Vittore e verrà deferito all'autorità giudiziaria per il possesso ingiustificato della mazza da baseball.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa, zona arancione e zona gialla: quando serve l'autocertificazione

Coronavirus

Milano, la Lombardia è zona rossa fino al 31 gennaio: "Non è punizione". Le regole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento