rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca Isola / Via Carlo Farini

Milano, rider aggredito, minacciato con un coltello e rapinato dei pasti che trasportava

L'arrestato è stato portato nella casa circondariale "San Vittore". Ora si cerca il suo complice

Armati con un coltello minacciano e strattonano un rider in via Carlo Farini, quasi all'altezza di piazza Maciachini. Lo spingono, facendolo cadere dalla bici. Poi, una volta a terra, lo rapinano del cibo che stava trasportando e provano a portare via anche smartphone che usa per lavorare. Uno dei malviventi è stato arrestato mentre l'altro è riuscito a fuggire.

A ricostruire l'accaduto sono i carabinieri del comando provinciale di Milano, arrivati sul posto con il Nucleo radiomobile. L'arrestato è un cittadino somalo di 32 anni. Senza fissa dimora, nullafacente e pregiudicato. È stato rintracciato alle 5 di mercoledì, quattro ore dopo l'aggressione, avvenuta poco prima dell'una.

La vittima, rimasta lievemente contusa per la caduta, è un 23enne del Bangladesh. È stato lui a rifornire una descrizione dettagliata dei due aggressori, mentre veniva soccorso dal personale del 118. L'arrestato è stato portato nella casa circondariale "San Vittore". Ora si cerca il suo complice.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milano, rider aggredito, minacciato con un coltello e rapinato dei pasti che trasportava

MilanoToday è in caricamento