rotate-mobile
Cronaca Stazione Centrale / Via Ferrante Aporti

Il rider con gli zaini pieni di droga

Arrestato un 37enne, fermato dalla polizia mentre era in sella alla sua bici

Né hamburger, né pizze. Ma droga. Un uomo di 37 anni, un rider peruviano irregolare in Italia e con precedenti, è stato arrestato giovedì pomeriggio a Milano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stato sorpreso in possesso di quasi un chilo di droga. 

Per lui i guai sono cominciati verso le 16.30, quando una volante ha notato un gruppetto di ragazzi in via Ferrante Aporti, tra cui c'era proprio il 37enne, che era in bici e aveva sulle spalle uno zaino di una nota azienda che si occupa di consegne a domicilio di cibo. 

Identificato il rider, che già in passato ha avuto guai con la giustizia per droga, gli agenti hanno deciso di perquisire il borsone e all'interno hanno scoperto 63 grammi di marijuana, suddivisi in dosi. A quel punto, la volante ha raggiunto casa dell'uomo - a Sesto San Giovanni - per completare la perquisizione. Nell'appartamento è stato trovato un secondo zaino, di un'altra società, con dentro mezzo chilo di marijuana e un'altra busta con 250 grammi di hashish. Per il fattorino sono quindi scattate le manette. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il rider con gli zaini pieni di droga

MilanoToday è in caricamento