Coldiretti: "E' allarme, troppi rifiuti abbandonati intorno a Milano"

Secondo l'associazione degli agricoltori, sono numerose le discariche (anche mini) abusive nei campi di periferia. Si trova di tutto, spesso rifiuti pericolosi o comunque inadatti all'abbandono

Nei pressi di via Rizzoli era stata scoperta una discarica abusiva

Milano è una città, ma in estrema periferia è anche campagna: con campi, cascine, terra incolta. E secondo la Coldiretti in quella fascia periurbana si trova di tutto. Un vero e proprio assedio di rifiuti. Anche pericolosi o comunque assolutamente non da abbandonare in luoghi non idonei. E' recentissima la scoperta di una discarica abusiva in via Rizzoli, vicino a Cascina Gobba. Ma secondo l'associazione degli agricoltori non è affatto un caso isolato.

Sono i gestori e i proprietari delle cascine a lamentarsi di più. Perché vivono quotidianamente questo territorio e lo presidiano con le loro attività. Raccontano che l'abbandono dei rifiuti è di solito nottetempo, col favore dell'oscurità. E si trova di tutto: da bottiglie e lattine a materassi e mobili, da carcasse di auto rubate ad amianto ed elettrodomestici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia arriva soprattutto dalle cascine della periferia sud, come (per fare solo qualche esempio) la Battivacco in Barona o la Colombera in via Airaghi. "Gli agricoltori - dichiara Ettore Prandini di Coldiretti Lombardia - sono in prima fila, coltivano i campi e sono le sentinelle dell'ambiente". E a volte sono gli stessi proprietari delle cascine a "sobbarcarsi" l'onere di ripulire tutto: "Teniamo a questo territorio e lo sentiamo davvero nostro", racconta per esempio un florivivaista della periferia est. Ma occorre stare attenti: cogliere sul fatto chi sta abbandonando rifiuti pericolosi o illegali può tradursi in un rischio d'incolumità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Lotto, doppia vincita record a Cassano Magnago: due quaterne da oltre 400mila euro

  • Coronavirus, la Lombardia cambia le regole: nuove norme per obbligo mascherine e mezzi pubblici

  • Meteo, temporali forti a Milano: allerta arancione della protezione civile

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento