menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuti a Milano: crolla la raccolta indifferenziata

Il mese di luglio, confrontato con le stesse settimane del 2012, ha visto un rilevante calo, in media del -18,5%, dei rifiuti indifferenziati raccolti in città

Il mese di luglio, confrontato con le stesse settimane del 2012, ha visto un rilevante calo, in media del -18,5%, dei rifiuti indifferenziati raccolti in città. Un trend confermato anche dalla raccolta della prima settimana di agosto (29 luglio-4 agosto), che ha fatto segnare un -18,1% di rifiuti indifferenziati rispetto alla corrispondente settimana del 2012.

Un risultato importante raggiunto anche grazie all’estensione della raccolta dell’umido nel secondo quarto di Milano (sud est) a partire da fine giugno. Proprio grazie a quest’ultima tipologia di raccolta, infatti, in tutta Milano sono state avviate a recupero nel solo mese si luglio 5.618 tonnellate di rifiuto umido: +6,2% rispetto alla media mensile dei primi sei mesi del 2013 (quando era attiva solo nella zona sud ovest) e +91,1% rispetto al mese di luglio 2012, quando l’umido veniva raccolto solamente nelle grandi utenze.

I dati relativi alla raccolta dei rifiuti confermano che i milanesi apprezzano e sostengono attivamente l’impegno del Comune di Milano e di Amsa per il rispetto dell’ambiente.

Un’opinione già messa in evidenza dall’indagine di customer satisfaction di quest’anno, dalla quale è emerso che la raccolta dei rifiuti è l’attività di Amsa più apprezzata. I diversi servizi di raccolta hanno fatto registrare voti molto alti (media 8,50 per il vetro, 8,43 per la carta, 8,35 per plastica e metalli e 7,96 per l’indifferenziata), segnando un miglioramento rispetto allo scorso anno. In particolare, la raccolta differenziata dell’umido (attiva in un quarto della città al momento della rilevazione), ha ottenuto una media di soddisfazione dei cittadini coinvolti dell’8,16.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona rossa: le faq aggiornate a marzo 2021 per capire cosa si può fare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento