Milano, rifugiato trova portafogli con 1.325 euro e lo restituisce all'anziano proprietario

Il fatto è avvenuto a Cesate: l'incontro tra i due è avvenuto davanti ai carabinieri locali

Repertorio

Una grande storia di civiltà arriva dalle stradine del piccolo comune di Cesate, in provincia di Milano, dove un rifugiato di 22 anni ha restituito ai carabinieri un portafogli con 1.325 euro in contanti, che aveva trovato per terra. Il denaro apparteneva ad un pensionato. 

Cesate: rifugiato trova portafogli con 1.325 euro

Succede tutto attorno alle 10 di martedì. A quell'ora - stando a quanto riferito dai carabinieri - in caserma si era presentato un anziano italiano di 71 anni per denunciare di aver smarrito il portafogli con il denaro. Per fortuna, quasi in contemporanea, si è presentato anche un ragazzo del Mali, che vive presso un centro accoglienza nella zona. Il 22enne aveva in mano documenti e 1.325 euro del pensionato che, quasi incredulo, lo ha abbracciato e ricompensato con 100 euro.

Non è la prima volta che succede

A Milano due ragazzini asiatici avevano stupito tutti quando avevano restituito l'intera pensione ad un anziano che l'aveva persa per strada. E ancora, un'altra volta era stata una prostituita a dare il denaro ad un'altra donna che lo aveva smarrito insieme al borsello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

Torna su
MilanoToday è in caricamento