rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Zara / Viale Zara

11 milioni al comune per l'esondazione del Seveso del 2010

Chiuso l'accordo con Generali. Due milioni e mezzo già versati come anticipo nel 2012. Nel settembre 2010 il Seveso mise in ginocchio strade e metropolitana

Undici milioni di euro sono in arrivo alle casse del comune di Milano, come risarcimento per i danni causati dall'esondazione del 18 settembre 2010 del fiume Seveso. Lo comunica lo stesso comune, dopo la firma sulla chiusura consensuale di tutti i sinistri denunciati tra il 2010 e il 2012 nell'ambito di due polizze "property all risk" sottoscritte dal comune. La firma è stata tra l'amministrazione e Generali Business Solutions, per conto della Generali Italia Spa.

Quel giorno la stazione di Zara della linea gialla venne allagata con danni a tutta la struttura, binari compresi. Otto milioni e mezzo verranno pagati in aggiunta ai due milioni e mezzo già versati nel 2012 a titolo d'anticipo. Questo accordo permette di evitare contenziosi giudiziari con costi rilevanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

11 milioni al comune per l'esondazione del Seveso del 2010

MilanoToday è in caricamento