rotate-mobile
Cronaca San Siro / Via F. R. Lamennais

La scuola di Milano in cui il riscaldamento continua a non funzionare (da un anno)

Il problema sembrava risolto con un intervento durante le vacanze di Natale del 2021, ma si è ripresentato quest'anno

Ancora disagio alla scuola media Benedetto Marcello di via Lamennais a Milano per il riscaldamento che non funziona. Un problema non nuovo, visto che si era presentato già a dicembre del 2021, con una perdita d'acqua che aveva costretto i tecnici a bloccare l'impianto in tutto il plesso. 

La riparazione, durante le vacanze di Natale e capodanno, non ha risolto totalmente il problema, che si è ripresentato col nuovo anno scolastico. All'epoca si diceva che i termosifoni, obsoleti, diventavano freddi troppo in fretta. I tecnici, convocati dai dirigenti scolastici, affermano che il problema è alla centrale termica, ma Davide Varrà, genitore e consigliere del Municipio 7 per i Riformisti, ribatte che la stessa centrale serve altri edifici che non hanno lo stesso problema.

Genitori, docenti e alunni sono esasperati e impotenti. "Dopo due anni di sofferenza dalla pandemia, la gioia del ritorno a scuola è minata da strutture non degne di una città europea", il commento amaro di Varrà, che ha sollecitato nelle ultime settimane la vice sindaca Anna Scavuzzo affinché il Comune di Milano intervenga. 

"L'amministrazione è al corrente del fatto che gli interventi eseguiti lo scorso anno non sono stati sufficienti?", chiede Giulia Pastorella, deputata di Azione e consigliera comunale a Milano per i Riformisti: "Quali interventi sono già stati programmati, sia per risolvere il problema del riscaldamento in maniera strutturale, sia per permettere nell'immediato agli alunni di frequentare le lezioni all'interno di un ambiente adatto?".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La scuola di Milano in cui il riscaldamento continua a non funzionare (da un anno)

MilanoToday è in caricamento