Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Milanesi si tuffano nell'Adda e rischiano di annegare: salvati dall'amico eroe

Si è precipitato in acqua, li ha riportati a riva e ha praticato il massaggio cardiaco a uno dei due

Dopo aver passato la giornata estiva in riva all'Adda, hanno deciso di rinfrescarsi tuffandosi e facendo una nuotata. Una volta in acqua però si sono presto trovati in difficoltà rischiando di annegare. Per fortuna l'amico che era con loro, accorgendosi della situazione, si è tuffato a sua volta ed è riuscito prontamente a riportarli a riva. Questa la vicenda che ha visto protagonisti tre amici milanesi residenti in zona Rovereto, che il 16 agosto si trovavano sul fiume, nella località di Comazzo, nel Lodigiano. 

Dopo averli portati fuori dall'acqua, l'uomo ha praticato la respirazione bocca a bocca e il massaggio cardiaco a uno dei due amici che aveva appena salvato, perché, essendo rimasto a lungo sott'acqua, era cianotico. Sul posto sono poi accorsi vigili del fuoco e operatori del 118 che hanno portato i due milanesi all'ospedale in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Milanesi si tuffano nell'Adda e rischiano di annegare: salvati dall'amico eroe

MilanoToday è in caricamento