rotate-mobile
La rissa / San Siro / Piazzale Selinunte

La partitella di basket finisce male: tre uomini accoltellati

E' successo in piazzale Selinunte: una lite per motivi legati alla partita è sfociata nella violenta aggressione

Una partita di basket al playground di piazzale Selinunte, a San Siro, è finita molto male: con tre giocatori accoltellati da una persona fuggita e rimasta al momento sconosciuta. E' successo sabato pomeriggio intorno alle sei e mezza. Le tre vittime non sono in pericolo di vita. Due di loro hanno ricevuto le cure mediche, il terzo non ne ha avuto bisogno.

Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato Bonola, già in piazza per monitorare, sul fronte dell'ordine pubblico, lo svolgimento di una festa all'aperto, il San Siro Festival, che però non ha nulla a che fare con la rissa. Al campetto di basket si stafano sfidando alcuni giovani. Secondo quanto ricostruito dai poliziotti, un episodio di gioco deve aver esacerbato gli animi e scatenato la furia di uno o più 'cestisti'. 

Dalla lite all'aggressione

Dalla lite verbale si è passati al coltello, la cui lama ha ferito un egiziano di 31 anni alla mano (è stato portato al Niguarda in codice giallo) e un suo connazionale di 37 anni alla gamba (è stato portato al San Carlo in codice verde). Ferito anche un terzo egiziano, un 29enne, che però non ha avuto bisogno di cure mediche. Qualcuno in piazza ha segnalato agli agenti la rissa in corso. Quando sono arrivati al campetto da basket, però, i poliziotti hanno trovato solo i tre feriti, oltre ad un coltello che molto probabilmente è stato usato per l'aggressione. Ora si trova negli uffici della polizia scientifica per gli esami del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La partitella di basket finisce male: tre uomini accoltellati

MilanoToday è in caricamento