Violenta rissa a colpi di sedie al bar alle 3 di notte, colpito anche un carabiniere

Il militare era intervenuto con i colleghi per la rissa in corso. Lui e un altro finiti al pronto soccorso

Repertorio

Violenta rissa in piena notte in zona piazzale Loreto all'interno di un bar. A farne le spese sarebbe stato anche un maresciallo cinquantenne dei carabinieri intervenuto sul posto con diversi colleghi in seguito alla segnalazione di una lite violenta tra varie persone, anche armate di pistola. Il militare, entrato nel bar, ha provato a qualificarsi ed è stato colpito con un pugno.

La rissa si era scatenata, anche a colpi di sedie, per mano di tre o quattro giovani che avevano aggredito un loro coetaneo e poi sono scappati.

Carabiniere colpito

E' successo intorno alle tre di notte. Sul posto anche i sanitari del 118 con due ambulanze ed una automedica, che hanno trasportato il carabinierre in codice giallo al Fatebenefratelli per traumi vari, tra cui alla testa e al torace, e un altro coinvolto nella lite, un 31enne, al San Raffaele sempre in codice giallo: quest'ultimo sembra sia stato colpito alla testa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Covid, Milano si sveglia in zona arancione: riaprono i negozi. Galli: "Scelta politica"

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

Torna su
MilanoToday è in caricamento